Natale Ecologico e Green

Si può vivere l’atmosfera natalizia in maniera ecologica, rispettando l’ambiente, facendo a meno di qualche cattiva abitudine costosa e spesso inutile.

Natale Ecologico

 



Vediamo come fare.

L’approssimarsi delle feste di fine anno, stracolme di pranzi e cene in compagnia di parenti e amici, ricche di regali da scartare, alberi di Natale da addobbare, presepi e decorazioni, rischiano di trasformarsi in momenti di spreco.

Fortunatamente, con un pizzico di creatività e attenzione ai dettagli, si può trascorrere il Natale anche in modo sostenibile, salvaguardando l’ecosistema e evitando inutili sperperi, pur senza rinunciare alle numerose usanze che fanno parte indissolubile della nostra tradizione.

Suggerimenti utili per un Natale green

Albero di Natale: se ancora non lo hai, puoi evitare di comprarlo andandolo a chiedere gratuitamente al Corpo forestale dello Stato.

Allo stesso modo, finite le feste, se non hai un giardino in cui piantarlo potrai restituirlo, in molte città italiane, sempre Corpo forestale dello Stato o in alternativa regalarlo a qualche conoscente che possiede un terreno in cui poterlo mettere a dimora.

Ci sono aziende che lo ritirano una volta concluso il periodo natalizio e lo ripiantano.

Sarà una scelta senza dubbio ecologica che ti farà ridurre le spese e gli sprechi.

Allo stesso modo puoi scegliere addobbi di buona qualità, in modo da poterli conservare e riutilizzare negli anni successivi.

E anche per le lucine luminose, puoi risparmiare scegliendo quelle a led, che consumano meno e sono molto più efficienti.

Spese natalizie: evita di usare l’auto. Per lo shopping di Natale, puoi spostarti a piedi o in bici.

Risparmierai carburante, eviterai multe, non dovrai sorbirti il traffico e potrai gustarti al meglio l’atmosfera festosa che si respira nelle vie della città decorate a festa.

Oltre a ciò ne beneficerà anche la salute: un po’ di moto è il sistema migliore per restare in forma.

Menu di Natale

Scegli cibi sani, pietanze a base di ingredienti di stagione e possibilmente a chilometro zero o quanto meno che non provengano dall’estero.

Non sprecare il cibo

L’emergenza alimentare è un grave problema mondiale; non eccedere nell’acquisto di cibi per il pranzo di Natale o per il Cenone di fine anno.

A maggior ragione non buttare via gli avanzi perchè posso servire per preparare altrettante gustose ricette.

Evitate piatti e posate usa e getta. E se proprio non riesci a farne a meno, scegli prodotti biodegradabili.

Regali di Natale

Ricorri il più possibile ai doni fai da te che  sono sempre apprezzati da chi li riceve.

Regala una donazione

Fai una donazione a nome di un amico per un’associazione di beneficenza, oppure regala oggetti realizzati da aziende equo solidali.

Ricicla le confezioni, i pacchi e i pacchetti

Scegli carte da regalo fatte con materiali riciclati e, una volta aperti i doni ricevuti, conserva gli involucri e riutilizzali per impacchettarne altri.

In conclusione, lo spirito natalizio può essere vissuto al meglio in compagnia delle persone amate.

Se poi lo si trascorre rispettando l’ambiente, sarà anche un Natale ecologico.








Articolo pubblicato il: 29 Novembre 2018